La politica italiana vista da una spiaggia del Salento

Pubblicato: agosto 8, 2010 in Politica, Società
Tag:, , ,

Vista dagli scogli del Salento (leggi: ferie), la bagarre istituzionale tra il presidente della Camera, Gianfranco Fini, e il premier Silvio Berlusconi ha il sapore di un divertissement estivo. Si parla di case acquistate attraverso societa’ offshore (una prassi a Montecarlo), di riforma della giustizia e tanto altro ancora: numeri, accordi e maggioranze ipotetico-relative.
Il quotidiano, pero’, racconta tutt’altro: spiagge con pochi bagnanti, localita’ di mare affollatissime negli anni scorsi dove oggi – e pare un miracolo – si riesce anche a trovare parcheggio sul lungomare.

“Quest’anno non c’e’ gente”, mi diceva ieri il più noto creppettaro (per dirla alla romana) di Santa Maria di Leuca. “Ma nella settimana di Ferragosto vedra’ che ci sara’ il pienone”, ho risposto. “Con il guadagno di una settimana non campiamo il resto dell’anno”, ha tagliato corto lui. La crisi, dunque, ha lasciato a casa molti italiani. E mentre si tira la cinghia in un quotidiano sempre più precario e incerto, “a Palazzo” si cincischia. Numeri e maggioranze relative che ignorano i veri problemi del Paese: costo del lavoro, occupazione e futuro dei giovani. Magari il vero dramma dell’Italia fossero solo le intercettazioni e il processo breve. Ci sarebbe da esultare.
EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...