Caso Battisti: domani si decide l’estradizione

Pubblicato: settembre 8, 2009 in Politica
Tag:, , ,

Si chiamavano Antonio Santoro, Lino Sabbadin, Andrea Campagna e Pierluigi Torreggiani i quattro uomini uccisi – come recitano le sentenze che gl’hanno inflitto per questo due ergastoli – da Cesare Battisti, un uomo con due occhietti beffardi che fino ad oggi ha sempre fuggito la sua pena. Ex componente dei Pac, i Proletari armati per il comunismo, per anni Battisti ha sfruttato quella sorta di impunità che ha protetto quanti, negli anni Settanta e Ottanta, hanno seminato terrore e morte nel nostro Paese. Vite illuse, consumate in una continua fuga dal proprio passato e quasi mai pentite. Al massimo dissociate.

Domani la Corte Costituzionale del Brasile, dove dal 2007 Cesare Battisti vive rinchiuso nel carcere di Papuda (a Brasilia), dovrà decidere circa l’estradizione dell’assassino. Proprio sul caso Battisti, nel gennaio si era sfiorato l’incidente diplomatico con l’Italia, seguito alle affermazioni di Battisti secondo cui se fosse stato estradato, sarebbe stato ucciso.

Secondo gli analisti, comunque, quattro componenti della Corte Costituzionale propenderebbero per l’estradizione di Battisti, mentre altri quattro potrebbero seguire la linea del governo, favorevole allo status di rifugiato politico per l’assassino. A fare da ago della bilancia sarà il nono giudice, Ricardo Lwandowski, ex avvocato e militante contro la dittatura militare brasiliana.

EF

Scritto per Diritto di Critica

***

DIVENTA FAN E SEGUI EF’S BLOG SU FACEBOOK

commenti
  1. Dolcetto/ino scrive:

    Caro EF, Battisti non ha ucciso nessuno, ha 4 ergastoli per concorso morale. Tu invece hai scritto “…uccisi da Battisti”: bravo, complimenti! Poi…lui può avere gli occhi beffardi, essersi illuso (questo di sicuro), non essersi pentito, guarda può avere anche la svastica tatuata sul pisello, ma che c’entra??? Qui stiamo parlando di diritto e di pena. Hai capito perchè non lo estradano? Forse tu sei più in malafede di Battisti e dei francesi e dei brasiliani messi insieme, un esame di coscienza non guasterebbe vista la disinformazione di cui ti renti responsabile

    D.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...