L’ubiquità di Carlo Conti

Pubblicato: gennaio 2, 2009 in Politica
Tag:, , , , , , , , , ,


Un articolo di Aldo Grasso oggi su Corriere.it finalmente mette nero su bianco un dubbio su cui molti (ne sono sicuro) si interrogano: perché Carlo Conti è diventato onnipresente in Rai? Il suo faccione sorridente è ovunque. Miss Italia, l’Eredità, I raccomandati, I migliori anni..e chi più ne ha più ne metta. Gli altri conduttori sono spariti tutti, schiacciati dall’ubiquità del nostro. Fabrizio Frizzi qualcuno se lo ricorda più? E Pippo Baudo? Carlo Conti ha relegato nel dimenticatoio anche l’ex numero 1 della televisione italiana. E a chi ribatte “spazio ai giovani!”, rispondo che di “giovane” in Rai ne sta rimandendo soltanto uno. Carlo Conti, appunto.
“Alcuni pensatori – scrive Aldo Grasso – sostengono che ci sono direttori di rete che si comportano come certi allenatori di calcio: non tollerano i talentuosi per non essere oscurati. Ma questa è solo un’illazione; una speculazione, in termini filosofici”. Ed è forse una delle riflessioni meno cattive. Ma fondamentalmente il dubbio resta: come ha fatto uno come Carlo Conti a conquistare le telecamere di quasi tutti i programmi della prima serata RAI? Chi ha risposte, si faccia avanti (e leggetevi il pezzo di Aldo Grasso, è fortissimo).
EF

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to Ma.gnoliaAdd to TechnoratiAdd to FurlAdd to Newsvine

commenti
  1. V3N0M scrive:

    l’ho letto stamattina, molto bello, ma straordinario anche quello sul doppio guardaroba di frattini di un paio di giorni fa…

  2. rick scrive:

    Perchè ha più talento ,in questo momento è er meglio di tutti e la RAI lo sa benissimo
    E’ il più simpatico ,solare ,toscanaccio come Benigni.
    Anche il Festival doveva condurre ;non uno come Bonolis(mediaset puaaaa che schifezza)

  3. Redazione scrive:

    Rick…cosa avrebbe Carlo Conti scusami?1? Talento???????
    Punti di vsita.

    Emilio

  4. Redazione scrive:

    @V3n0m: ma hai letto la risposta di Frattini che si rifà ad Obama…follie!

  5. Monica scrive:

    Vorrei non aver letto quanto Aldo Grasso ha scritto e quanto sto leggendo ora.
    Con tutto il rispetto mi permetto di non essere assolutamente d’accordo con quanto sostenete. Carlo Conti si è guadagnato la posizione che ora ha in rai con rispetto, garbo, talento e anni ed anni di sudore e di gavetta. E’ vero che è uno dei pochi ad essere così tanto in tv…. ma qualche anno fa lo scrivevano di Pippo Baudo di Mike Bongiorno e di altri mostri sacri. Conti rappresenta il passaggio da quella generazione, come dite voi, uno dei pochi giovani che ora c’è in tv e non è di certo una sua colpa.
    Mi vorreste dire che non è bravo??? Mi vorreste far credere che non merita il successo che sta avendo??????? E’ semplicemente assurdo. Se lo sostenete davvero è perchè avete cambiato canale troppo in fretta…
    E’ frizzante, spontaneo, ironico quanto basta (tratta con rispetto ogni ospite ed ogni concorrente) non è gratuitamente polemico, non gioca sporco, ha milioni di caratteristiche che lo mettono un gradino sopra a tutti gli altri che sono ora in tv.

    Per quanto mi riguarda….a far parlare spesso i critici….è l’invidia. Fate voi i vostri Conti.
    Da parte mia: EVVIVA CARLO!

    Monica

  6. ANNA- Lecce scrive:

    Carlo Conti è sempre in tv perchè oggi è uno dei pochi che ha talento, è una persona garbata, rispettosa, non fa capricci come la maggior parte delle star, studia molto perchè si vede che padroone dei programmi che conduce e, infine, non è arrogante.
    GRANDE CARLO, CONTINUA COSì!

  7. Redazione scrive:

    Opinioni. E siamo in democrazia.

    Emilio

  8. Antonio Marro scrive:

    I miei Noi che:
    Noi che per lucidare le scarpe, usavamo la foliggine della ciminiera.
    Noi che per far brillare i capelli, rubavamo l’olio d’olivo alla mamma.
    Noi che facevamo le sigarette con le foglie secche delle patate e le cartine di foglie di granone.
    Noi che per bere a volte legavamo coi lacci la scarpa alla canna per tirar fuori laqcua dal pozzo.

  9. paolo scrive:

    conti,è di quei toscani che tiene ben chiuso l’ano,mi ci metto anche io,come definiva il grande malaparte,quelli veri.non saranno mica migliori,quella lunga schiera di (leonardeschi)opinionisti,che i più sanno appena dove abitano.chissà cosa gli mettono in busta paga?….mi chiedo come faccia il buon sposini,a sorbirsi tutte quelle castranate e battibeccate? premetto,che non faccio campanilismo,in più,grazie al dono della pittura,me ne stò ben al riparo.urgerebbe,così come in quelle2 zeppe camere romane,con grandi ciancioni inconcludenti,aria nuova e pulita.saluti

  10. paolo scrive:

    più moderato di così!…anche fosse,(l’incriminato)sarebbe il grande curzio.per il resto,è grande realismo,è sotto gli occhi di tutti.nei 6 anni,che ho abitato,in svizzera,mi son vergognato più volte.purtroppo,la stima,che il leopardi,la considerava,tra i primi pregi nella vita,nei confronti del nostro paese,purtroppo è pari a 0,e non solo da parte degli elvetici.saluti w vita e l’onestà web. è:www.tarabellapaolo.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...