Travaglio e Capezzone ad Otto e Mezzo. Finalmente qualcuno a Capezzone gliele canta. Che voltagabbana.

Pubblicato: novembre 15, 2008 in Politica
Tag:, , , , ,

Guardate Capezzone. Io non ho parole. Ripete ossessivamente la parola establishment come se fosse chissà quale status symbol. E poi se ne esce con “stai lingua in bocca con Grillo”… Travaglio lo incalza e Capezzone, che non sa cosa rispondere, non lo fa parlare e infine gli dà del coglione. Bel portavoce. Per lo meno a Capezzone qualcuno gliele ha cantate. “Questo ronzio”…quando ha ragione Travaglio.

CLICCA QUI

e se volete farvi quattro ottime risate, cliccate QUI

EF

***

DIVENTA FAN E SEGUI EF’S BLOG SU FACEBOOK

commenti
  1. gfrancescoa scrive:

    Credevo che i radicali fossero un po’ troppo liberali per essere considerati di sinistra, così come troppo libertari per essere di destra. Come si fa a considerare voltagabbana un radicale? Se predomina l’aspetto etico/morale si posiziona a “sinistra”, se quello economico/istituzionale a “destra”. Non ci vedo nulla di scandaloso. Non credo che molti radicali siano stati felicissimi quando nell’ultima coalizione di Prodi il partito abbia scelto di farvi parte, per poi essere scaraventato fuori dal Senato con Pannella che urlava ladri dalle tribune alla propria stessa compagine; o di trovarsi insieme a Rifondazione Comunista, con idee di politica estera ed economica assolutamente antitetiche, tutto per beceri fini politici, che poco hanno a che fare con la denominazione del partito cui rivendicano di appartenere. In tali condizioni, che qualcuno abbia deciso di uscirne, credo che sia stato più che legittimo. Con tanto di dimissioni.

  2. Redazione scrive:

    Peccato che la coerenza politica sia ben diversa e riguardi non tanto le dinamiche ma i programmi di Governo. E adesso Capezzone si trova a dire tutto il contrario di quanto sosteneva qualche mese fa. E, sarai d’accordo con me, non ci si sveglia un bel giorno e si passa dal bianco al nero. A quel punto è opportunismo.

    Emilio

  3. V3N0M scrive:

    ha ragione travaglio, trattasi di maggiordomo del padrone.. sono contento che il giornalista abbia retto il confronto, di solito in queste risse verbali con gente insultante si fa prendere dall’ansia e sbaglia. capisco meno il commento della gruber,il problema berlusconi viene sempre trattato come se fosse una questione di “tifo” quindi se hai capito che razza di delinquente è il silvio, sei immediatamente tacciato di antiberlusconismo e perdi credibilità…mah. a questo punto non si capisce come una persona “normale” dovrebbe affrontare il tema “berlusconi”.

  4. Redazione scrive:

    Ma infatti quello che frega nei dibattiti sono i cliches. La teoria del bianco o nero. Che in alcune occasioni sottendono a una coerenza politica necessaria, ma in altri chiudono in gabbia gli interlocutori…al berlusconismo si risponde con la propria coscienza.
    Cavolo…su google sono il primo risultato se si cerca”capezzone travaglio otto e mezzo”…adesso Capezzone dirà che anche io sono solo un antiberlusconiano ossessionato.

    Emilio

  5. galalith scrive:

    Ma nessuno nota che Capezzone ha la stessa voce di Nanni Moretti?

  6. Redazione scrive:

    @galalith: e quindi?

    Emilio

  7. fb23 scrive:

    A dir poco meraviglioso. Parlo di Marco Travaglio.
    Regge il confronto con un servo del padrone.
    E fa capire a chi ancora non l’avesse capito come parlano questi: coglioni, comunisti, lingua in bocca. Mamma mia che rabbia…
    A presto.
    Metterò questo splendido video anche nel mio blog. Lo devono vedere tutti.

    Grazie per la segnalazione.

    PS. Bellissimo blog, lo aggiungo subito ai preferiti. A presto.

  8. Redazione scrive:

    @fb23, grazie a te per la visita! Il fatto è che come Capezzone sembra ce ne siano molti…l’ultimo sembra essere Villari, che ancora non si dimette.

    Emilio

  9. newyorker scrive:

    che peccato l’ho perso e ora non è possibile guardare il filmato

  10. controreazioni scrive:

    Cavolo volevo vederlo anche io!
    Capezzone è l’argomento più interessante a prova della non esistenza di Dio.

  11. Redazione scrive:

    come non è possibile guardare il filmato? Ma se sta qui sul blog!

    Emilio

  12. mononeuronico scrive:

    Il problema è che una persona informata su parecchie questioni venga insultata dal solito pinco pallino qualunque che salta sul carro del vincitore e che sui fatti non sa o non risponde. Piuttosto che ribattere, gli salta addosso…

    Quel coglione finale la dice lunga su come possono saltare i nervi ai politicanti meschini che sembrano prodotti in serie con lo stampo, a immagine e somiglianza del…

  13. pirro scrive:

    e pensare che sul forum di panorama si dice che capezzone le ha suonate a travaglio http://forum.panorama.it/viewtopic.php?id=15544

    certo che i servi del padrone non riescono a capire neanche i discorsi che vengono fatti.

    Io ancora non sono riuscito a sentire un discorso sensato di capezzone.
    Ad otto e mezzo ha parlato del nulla.
    Capezzone è inaffidabile, non gli affiderei neanche la custodia del mio sacco di immondizia.

    Secondo me è stato capezzone a consigliare a questo governo di tagliare i fondi per la ricerca perchè ha saputo che alcuni ricercatori stanno studiando come combattere al meglio i “radicali liberi”

  14. Redazione scrive:

    @pirro: mi era sfuggito Panorama…non so con quale coraggio si può affermare una cosa simile…

    Emilio

  15. maxbruno scrive:

    Ma come mai siete tutti a favore di Travaglio? Spiegatemi perchè lo difendete e lo ritenete un santo. E’ pur sempre un servo di Grillo ed è uno come tanti altri.
    Non bisogna più vedere queste trasmissioni inutili, tanto non cambierà mai nulla…

  16. Redazione scrive:

    @maxbruno: a dire il vero non difendo Travaglio né lo ritengo un santo, dove l’hai letto? Indicami i punti che correggo. L’utilità o l’inutilità della trasmissione rientra poi nella sfera personale dell’opinione. Ma se ritieni che uno come Capezzone, a differenza di Travaglio, sia “da difendere”, trovami le argomentazioni, altrimenti il tuo intervento francamente sembra fermarsi a metà per mancanza di motivazioni. Fine a se steso insomma.
    Grazie della visita!

    Emilio

  17. maxirodriguez scrive:

    Travaglio non può essere servo di Grillo, perché il Grillo del Vaffa… è di recente formazione, pertanto “l’alleanza” tra i due non può essere che recente.
    Travaglio non è un santo, è un giornalista di “giudiziaria” che conosce a fondo la materia di cui tratta.
    Che Capezzone non sa quel che dice è storia vecchia, risale ai tempi in cui fu nominato segretario del Partito Radicale. Ha sempre cercato di fare la sua lezioncina sfruttando la sua aria da professorino, ma l’abito non ha mai fatto il monaco.
    E’ uscito dai radicali perché non contava nulla con Pannella e Bonino sempre pronti a creare e a disfare a loro piacimento le linee-guida del Parito Radicale.

  18. Neclord scrive:

    Capezzone, con il suo comportamento sublime, ha rappresentato in pochi minuti quella che è la destra italiana oggi. Una coalizione di dipendenti del presidente Berlusconi, un imprenditore che grazie al suo denaro è riuscito ad addomesticare perfino uno come Capezzone che prima stava coi “comunisti” e ora lo difende come se fosse suo padre. Certe volte non serve attaccare una persona, basta lasciarla parlare.

  19. galalith scrive:

    Niente, constatavo solo che ha la voce identica a quelal di Moretti, nessuna analogia con i girotondisti..ihih

  20. Lucio scrive:

    Nessuno vota per Capezzone. Se non si cambia la legge elettorale un pinco pallino che crede nei valori della destra, fa la crocetta sul simbolo del partito di Berlusconi, si ritrova con parlamentari come Capezzone. Ma esattamente chi l’ha votato? Il problema fondamentale è cambiare la legge elettorale dando la possibilità agli elettori di votare per i loro rappresentanti. Solo allora potremmo dire Capezzone rappresenta le centinaia di migliaia di persone che lo hanno votato. Ma adesso ci rappresenta solo perchè qualcuno lo ha messo nei collegi elettorali giusti.

  21. Giuliano Masino scrive:

    Non sa cosa sia la vergogna Capezzone? Da radicale a lecchino di Berlusconi: E la coerenza delle proprie idee dove va a finire? A volte mi vergogno di essere italiano, con una classe politica così ruffiana…
    Ciao

  22. Salvaore scrive:

    Capezzone mi fai pena perchè quando parli sai dire solo str**te solo per accattivarti le simpatie di quel bugiardone di SB. E’ chiaro che con le tue dichiarazioni aspetti che Silviuccio ti dia qualche poltrona più importante.Permettemi un consiglio:quando stai in televisone non fare quella faccia da pellicano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...