Poche parole, perché in fondo non ci sono parole…

Pubblicato: ottobre 22, 2008 in Politica
Tag:, , ,

Berlusconi minaccia: invieremo la Polizia nelle scuole e nelle università occupate. Caro Silvio, l’iniziativa non è nuova ed ha un precedente illustre: l’ex ministro dell’Interno, Francesco Cossiga, nel 1977 inviò a Bologna i carri armati per sedare la rivolta studentesca. Puoi fare di meglio dai. E poi dicono che non stiamo scivolando verso il regime…

La realtà è che le parole di Berlusconi sono solo una provocazione, nella speranza che accada qualche fattaccio e lui possa dire agli italiani “li mettiamo a tacere noi questi rivoltosi comunisti che vi turbano l’esistenza”. La democrazia è questione di tranquillità. E se serve, che manganello sia! Giusto Silvio?

Invece di pensare alle scuole e alle occupazioni che lasciano il tempo che trovano, caro Silvio, pensa alle mafie e alla corruzione, vero cancro dell’Italia nostra.

EF

commenti
  1. Neclord scrive:

    E’ semplicemente vergognoso. Scriverò qualcosa a riguardo, e non sarò avaro di aggettivi.

  2. Neclord scrive:

    Ecco fatto: http://neclord1000.wordpress.com/2008/10/23/campagna-terroristica-contro-il-governo-manganelli-autorizzati/

    Dopo le ultime folli affermazioni del ministro Gelmini, che parla di “campagna terroristica contro il governo”, non ho resistito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...