Inchiesta sui rifiuti, Orsi: “non collaboro più”

Pubblicato: settembre 16, 2008 in Politica
Tag:, , , , , ,

Sergio Orsi, fratello di quel Michele Orsi trucidato dalla camorra a Casal di Principe perché non parlasse con i magistrati, ha rifutato lo status di pentito e quindi anche il conseguente programma di protezione. Una mossa che ha lasciato di stucco giudici e investigatori che proprio da lui attendevano importanti conferme. Primo tra tutti un riscontro sulle accuse lanciate dall’altro re dei rifiuti, il faccendiere Gaetano Vassallo, che – secondo quanto anticipato da L’espresso – l’avrebbe chiamato in causa per una presunta tangente pagata all’attuale sottosegretario all’economia, Nicola Cosentino. Dopo le smentite della politica e la solidarietà bipartisan al funzionario tremontiano, proprio Orsi si è affrettato a prendere le distanze dalle dichiarazioni di Vassallo: “Un episodio totalmente destituito di ogni fondamento. Non ho mai consegnato soldi all’onorevole Cosentino”. Ma i magistrati adesso vorranno vederci chiaro.

Imputato per truffa e turbativa d’asta (in alcuni casi a favore del clan Bidognetti) davanti al gup di Napoli, Enrico Campoli, nell’inchiesta del pm Alessandro Milita, Orsi non ci sta a figurare come pentito di Camorra e vuole difendersi liberamente. Fino a oggi, fanno sapere dalla Dda, avrebbe rilasciato solo dichiarazioni difensive, senza mai avviare una concreta collaborazione. I 180 giorni di protezione temporanea concessi a quanti vogliono pentirsi, non avrebbero portato ad alcuna accusa da parte di Sergio Orsi.

Il procedimento, giova ricordarlo, è lo stesso che vede coinvolto anche il deputato del Pdl Mario Landolfi, in merito alla gestione del consorzio di bacino Eco4, creato per la gestione dell’emergenza rifiuti nel casertano.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...