Arrestato un latitante dei Casalesi. Era ad una festa di paese

Pubblicato: agosto 18, 2008 in Politica
Tag:, , , , , , ,

L’hanno arrestato i carabinieri della compagnia di Casal di Principe mentre, con moglie e figli, festeggiava l’Assunta a Mondragone, in viale Margherita. Come se niente fosse.
Sfuggito alla cattura il 1 luglio scorso, stando alla tranquillità con cui si aggirava per il paese, di “latitante” aveva solo la qualifica. Il suo nome è Cesare Tavoletta, 35 anni, appartenente all’omonoma fazione da anni in guerra con il clan Bidognetti e adesso rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, uno di quegli stabili che – si dice da più parti – sarebbe stato costruito proprio da imprese in odore di camorra. Pardon, di Camorra.

Sulla testa di Tavoletta – riconosciuto nella folla da un carabiniere libero dal servizio – pendevano due mandati di cattura spiccati dalla Dda per estorsione e illecita concorrenza aggravata dal metodo mafioso nel mercato del noleggio dei videopoker. E la sottolineatura “aggravata dal metodo mafioso”, dice tutto.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...