Kenya: nuovo governo ‘misto’ ma fallisce la trattativa

Pubblicato: gennaio 12, 2008 in Politica
Tag:, , , ,

Del Kenya nelle televisioni nostrane già non si parla già più. Finiti gli scontri ed i morti, i fatti del continente africano sono nuovamente caduti nel dimenticatoio. Stessa sorte per la martoriata Somalia.
Eppure nei giorni scorsi in Kenya sì è tentato di porre fine alle tensioni, purtroppo senza successo. Né l’inviata della Casa Bianca, Jenday Frazer, né il presidente dell’Unione Africana, John Kufuor, sono riusciti a riavvicinare le parti.

Se lo stallo politico/istituzionale non si sbloccherà, fanno sapere dall’opposizione, ci saranno nuove proteste. Il presidente Kibaki, intanto, subisce le sempre più numerose defezioni da parte dei suoi politici, intimoriti dalla gran parte della popolazione solidale con il leader dell’opposizione, Odinga. A dar manforte ai manifestanti anche l’Ocse, i cui osservatori hanno espresso forti dubbi sulla regolarità delvoto.

Uno spiraglio verso la riconciliazione è stata la formazione, a seguito delle trattative, di un nuovo esecutivo, ‘dimezzato’ da Kibaki per dar modo alle opposizioni di entrare a farne parte. Un primo passo, si spera non l’unico.

EF 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...