Sri-Lanka: ucciso un ministro del governo

Pubblicato: gennaio 8, 2008 in Senza categoria
Tag:

Un ministro senza portafoglio, D. M. Dassanayake, è morto in ospedale in seguito alle ferite riportate nell’esplosione del suo veicolo avvenuta stamani a una ventina di chilometri a nord-est dalla capitale, Colombo, non lontano dall’aeroporto; lo ha riferito il ministero della Difesa, precisando che altre undici persone sono state ferite. Secondo le ricostruzioni dell’accaduto, il ministro era in viaggio per recarsi al Parlamento, dove avrebbe dovuto prendere parte alla sessione inaugurale. Secondo fonti di polizia, la macchina che trasportava Dassanayake è saltata su una mina a frammentazione, arma spesso utilizzata dai ribelli separatisti delle ‘Tigri per la liberazione dell’Eelam tamil’ (Ltte), in lotta contro il governo centrale cingalese da 35 anni. Il 1° gennaio scorso era stato assassinato un deputato della minoranza tamil, Maheswaran, 41 anni, eletto nelle file del Partito d’unione nazionale. L’uccisione di Dassanayake, ministro delle Costruzioni e deputato della coalizione ‘United people’s freedom alliance’, avviene in un clima sempre più teso sull’isola, dopo mesi di pesanti combattimenti tra l’esercito e la ribellione tamil, soprattutto nel nord, e la decisione da parte del governo di Colombo di ritirarsi dall’accordo di cessate-il-fuoco firmato nel febbraio del 2002, ma nei fatti disatteso.
Fonte: MISNA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...