Lisbona: firmato il nuovo Trattato UE

Pubblicato: dicembre 13, 2007 in Politica
Tag:,

europa.jpg

I capi di Stato dell’Unione Europea hanno firmato oggi a Lisbona, nella cornice del monastero di Jeronimus sulle rive del Tago, il nuovo Trattato di riforma dell’UE, la speranza è di approvarlo entro il 2009. Dopo la bocciatura da parte di Francia e Olanda della Costituzione, nel 2005, l’approvazione del Trattato avverrà questa volta per via parlamentare. “La storia ricorderà questo giorno come il momento in cui il trattato europeo aprirà la strada a nuove speranze”, ha dichiarato il primo ministro portoghese e presidente di turno dell’Ue, Jose Socrates. Il lento cammino dell’Unione, dunque, riprende. Si spera solo che gli europei inizino a sentiri tali, non solo in relazione all’euro.

Scheda tecnica – ecco i punti salienti del trattato:

– Entrerà in vigore dal 1° gennaio 2009. 

– A garanzia dei cittadini, diventa obbligatoria la Carta dei Diritti Fondamentali.

– Sull’energia e sulle questioni inerenti i cambiamenti climatici, le decisioni saranno prese a livello comunitario.

– Le decisioni dell’Unione prevederanno la maggioranza qualificata, soprattutto nel campo giudiziario e di polizia. 

– Si riducono da 27 a 18 i commissari UE. Il presidente dell’UE sarà in carica per due anni e mezzo.

– In politica estera è inoltre previsto un Alto Rappresentante che sarà anche vicepresidente della Commissione.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...