Algeri: due autobombe fanno strage

Pubblicato: dicembre 11, 2007 in Politica
Tag:,

algeri_attentato.jpg 

Due bombe ad Algeri fanno notizia per un semplice motivo: la normalità che mandano in frantumi, le vittime, il sangue, la paura. A tutti questi ‘accidenti’ la capitale algerina si era ormai disabituata. Non dico che li avesse dimenticati, ma per lo meno non accadevano più ormai da molto. I morti accertati sono sessantasette. Molti universitari, uccisi nel quartiere universitario di Ben Aknoun, e diversi bambini, mentre sono almeno dieci le vittime tra i funzionari dell’ONU che stavano lavorando negli uffici dell’Alto Commissariato per i Rifugiati (UNHCR/ACNUR), in Rue Emile Payen n°9, quartiere Hydra. Dell’edificio c’è rimasto ben poco.  

Tutto sarebbe stato architettato ed eseguito mediante due autobombe, esplose quasi in contemporanea e rivendicate via internet da Al Qaeda per il Maghreb. La solita, tremenda, prassi di morte.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...