Colombia: Uribe torna sulla scena e propone alle FARC una zona franca per lo scambio dei prigionieri

Pubblicato: dicembre 8, 2007 in Politica
Tag:, , ,

uribe.jpg

Il presidente colombiano Alvaro Uribe ha offerto oggi al gruppo guerrigliero delle Farc una zona smilitarizzata per lo scambio di prigionieri. Il presidente, che in precedenza aveva bocciato le proposte avanzate dalla guerriglia su precise località del Paese, ha coinvolto esponenti della chiesa cattolica e dell’alto commissariato per la pace per avanzare questa proposta. Lo scambio prevederebbe la consegna di 45 ostaggi contro 500 guerriglieri detenuti nelle carceri colombiane. Le condizioni poste da Uribe: una zona rurale i 150 chilometri quadrati, un incontro in cui le Farc si presentino senza armi, con la presenza di osservatori internazionali, un mese di tempo per la sopravvivenza della zona franca. Nei giorni scorsi il ritrovamento dei video che provano l’esistenza in vita di Ingrid Betancourt e di altri ostaggi, le pressioni francesi con un discorso del presidente Nicolas Sarkozy, l’appello dei familiari degli ostaggi che hanno chiesto il ritorno di Hugo Chavez come mediatore, dopo che Uribe lo aveva allontanato per essersi messo in contatto con un generale senza il suo consenso.

Fonte: PEACEREPORTER

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...