Europa/Kossovo: che fare?

Pubblicato: dicembre 7, 2007 in Politica
Tag:, ,

Del Kossovo ancora pochi tiggì ne parlano ma è lì e il conto alla rovescia verso la dichiarazione di indipendenza sta quasi per terminare. Tutto fa pensare che il prossimo 10 dicembre il Kossovo dichiarerà in modo unilaterale l’indipendenza e le conseguenze saranno imprevedibili.

Eva Mjucic, scrittrice scampata alla strage di Srebrenica, durante un’intervista rilasciata in occasione dell’uscita del disco di Beppe Frattaroli – Nel libero arbitrio -, ha detto che ‘dopo il fallimento dei negoziati, dalla crisi del Kossovo non se ne uscirà se non con una guerra’. Eppure, come per Srebrenica, tutto tace. L’Europa attende, quasi che il silenzio scongiuri gli eventi. Eppure il Kossovo è lì, appena oltre l’Adriatico.

EF

commenti
  1. Geopoliticando scrive:

    Che cosa si sarebbe dovuto fare, forse.
    Si sarebbe dovuti arrivare ad una spartizion e del territorio tra serbi al nord ed albanesi nel resto del Paese.
    Solo così avremmo evitato di assistere ad un intervento militare della Nato che, così standio le cose, non ha fatto altro che scambiare i ruoli tra oppressi ed oppressori, è forse questo l’obiettivo di un intervento militare? Io dico di no

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...