Sudan: SPLM sospende la partecipazione al governo di unità nazionale

Pubblicato: ottobre 11, 2007 in Politica
Tag:, ,

“Il partito-movimento popolare di liberazione del Sudan (Splm) ha richiamato tutti i suoi ministri e consulenti presidenziali dal governo d’unità nazionale”: con queste parole, pronunciate nel corso di una conferenza stampa tenuta stamani, Pagan Amum, segretario generale dell’ex-movimento ribelle e oggi principale forza politica del Sud Sudan, ha annunciato la decisione del Splm di sospendere la propria partecipazione al governo d’unità nazionale nato in seguito all’accordo di pace siglato nel 2005 e che ha messo fine al ventennale conflitto tra nord e sud. Amum non ha fornito molti particolari sul motivo della decisione, precisando solo che Khartoum non avrebbe rispettato molte misure contenute nell’accordo. “I consiglieri presidenziali, i ministri e i ministri di Stato non torneranno a lavorare finché non verranno risolti gli elementi contesi” ha aggiunto Amum.

Fonte: MISNA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...