L’arcivescovo di Canterbury sull’Iran

Pubblicato: ottobre 9, 2007 in Politica
Tag:

“Da alcuni ambienti sentiamo parlare di azioni contro la Siria e l’Iran…non capisco in quale pianeta vivano queste persone quando si hanno sotto gli occhi le condizioni in cui si trovano da quelle parti”: lo ha detto Rowan Williams, arcivescovo di Canterbury e capo spirituale della Chiesa anglicana, di ritorno da un viaggio in Siria e Libano. “Quando alcuni parlano di ulteriore destabilizzazione della regione e leggo che alcuni consulenti politici americani ipotizzano azioni contro la Siria e l’Iran, io posso solo dire che la considero una follia criminale, ignorante e potenzialmente assassina”. L’arcivescovo, che nel 2003, prima della “guerra preventiva” americana in Iraq, si era dichiarato contrario all’ intervento militare contro Baghdad, ha aggiunto: “Gli eventi degli ultimi anni hanno provocato grandi danni nell’intera regione; molte persone, lo so, non vedono il costo in termini umani della guerra che è stata scatenata”. Dopo aver incontrato alcuni dei milioni di iracheni che sono fuggiti dal loro paese a causa della guerra, l’arcivescovo ha in particolare sottolineato: “Qualsiasi bambino ha diritto a crescere in una casa sicura, con persone di cui si possa fidare, ha diritto a vivere in un luogo dove può vedere un futuro di pace. Ogni volta che incontro persone che sono fuggite dalla loro patria penso ai loro figli”.

Fonte: MISNA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...