Dopo la Blackwater i ‘contractors’ uccidono ancora

Pubblicato: ottobre 9, 2007 in Politica
Tag:

Nel giorno in cui Baghdad chiede all’America di processare i contractors accusati di aver ucciso 17 civili, altre guardie private di una società che non sarebbe comunque la Blackwater, hanno oggi ucciso due donne. Secondo i testimoni, la macchina delle vittime viaggiava a circa un centinaio di metri dal convoglio americano, quando è stata investita dal fuoco incrociato dei contractors. Impaurite dai colpi di avvertimento, le due donne non si sarebbero fermate in tempo, venendo poi colpite a morte dalle guardie.

Intanto a Baiji si registra l’ennesimo attentato. Due uomini, a bordo di due automobili, si sono fatti esplodere nei pressi di una moschea, causando la morte di 22 persone e il ferimento di altre 30.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...