Il lustro del “disegno segreto”.

Pubblicato: settembre 26, 2007 in Senza categoria
Tag:

«C’è evidentemente un disegno – puntualizza il portavoce dell’Udeur Mauro Fabris durante una conferenza stampa – che è quello di criminalizzare Mastella e il suo partito per cristallizzarlo nelle posizioni in cui sta. Non è un caso che ciò accada dopo Telese, dopo che ci siamo battuti per un baricentro della coalizione più spostato verso il centro, dopo che abbiamo rotto le scatole per dire che senza una riforma della legge elettorale in tempo per bloccare il referendum si va al voto». «Attenzione – avverte – perché l’opera di moralizzazione non può passare sul cadavere politico di Mastella».

Queste le parole pubblicate oggi sul Corriere della Sera. Una domanda sorge spontanea, come diceva Lubrano: perché a un certo punto tutti tirano sempre fuori ‘un disegno segreto’? Sempre a citare le manovre losche a danno di qualcuno…
Perchè non dire la verità? Che gli italiani non sono d’accordo con una certa condotta del nostro Ministro della Giustizia. Significa forse appartenere al sistema? Il diritto di cronaca e di critica è una risorsa della democrazia già abbondantemente logorato, talmente logorato che si vorrebbe farlo sparire abdicando in favore di un’acriticità a priori. 

Non credo poi che si possa davvero lottare per il cadavere di un partito all’1,4% dove si pensa a ‘salvare se stessi e i propri amici’.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...