Scomparsi due italiani in Afghanistan

Pubblicato: settembre 23, 2007 in Politica
Tag:,

Soldato italiano in Afghanistan 

HERAT – La polizia afghana ha annunciato che sono in corso ricerche per trovare due italiani, forse due militari o due giornalisti, che sarebbero stati rapiti oggi nell’ovest dell’Afghanistan. I due sarebbero scomparsi mentre viaggiavano sulla strada principale del distretto di Shindand, nella provincia di Herat al confine con l’Iran. Lo ha detto alla Afp il capo degli investigatori per la regione Ali Khan Husseinzada.
«Abbiamo ricevuto informazioni dai servizi di sicurezza secondo i quali due italiani sono stati rapiti nel distretto di Shindand. Secondo le prime informazioni si tratta di giornalisti», ha detto Husseinzada. «Stiamo facendo un’inchiesta su questa vicenda», ha aggiunto.

FORSE MILITARI – La Farnesina con un comunicato fa sapere che potrebbe trattarsi di due militari italiani, con i quali da qualche ora si sono interrotti i contatti. A seguito di controlli effettuati, contrariamente alle prime indicazioni emerse in loco, nessun giornalista risulta mancante. Il presidente del consiglio ha informato il presidente della Repubblica, il ministro degli esteri Massimo D’Alema e il ministro della difesa seguono con la massima attenzione l’evolversi della situazione.

NESSUN GIORNALISTA A HERAT -  Non risulta al momento alcun giornalista italiano accreditato presso il comando del contingente militare italiano ad Herat di cui siano perdute le tracce. Lo confermano fonti militari. L’ unico giornalista e scrittore italiano accreditato presso il comando di Herat e che si trova attualmente nell’ area, secondo le stesse fonti, è stato visto in zona non più di mezzora fa.

Fonte: CORRIERE.IT

AGGIORNAMENTI:

 VOCI E SMENTITE SULLA PISTA DEI TALEBANI Mentre in un primo momento il portavoce dei Talebani in Afghanistan, Qari Mohammad Yussef Ahmadi, aveva detto di non avere nessuna informazione sul rapimento di italiani nella provincia occidentale di Herat ed escludeva un coinvolgimento dei guerriglieri in serata, secondo l’agenzia di stampa indipendente afghana Pajhwok, che cita fonti anonime della polizia, i due sono stati rapiti e consegnati al comandante Talebano della zona Maulvi Abdul Hamid Ishaqzai, che li ha portati nel distretto di Anardara nella provincia di Farah. I due italiani, scrive ancora la Pajhwok, sarebbero stati rapiti dal Mullah Akhtar Muhammad al posto di blocco di Khoja Hesah, tra Zer Koh e Azizabad, sulla strada principale del distretto di Shindand.

ROMA – (13.04) Nessuna conferma dall’ambasciata italiana a Kabul sul sequestro di due militari italiani annunciato da fonti della polizia afghana. ”Stiamo controllando con le autorita’ locali, ma per il momento non ci risulta nulla”, dicono fonti della rappresentanza diplomatica italiana

ROMA – (12.43) Sono due militari del contingente italiano i nostri connazionali scomparsi da ieri sera in Afghanistan. La conferma arriva dal ministero della Difesa. Al momento, precisano dal ministero, si sta verificando “quello che realmente sia accaduto”.

Fonte: AGR

commenti
  1. paolina scrive:

    ti ho “saccheggiato” la foto per il mio blog (citando la fonte), ma se vuoi che la levi fammelo sapere!
    Un saluto🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...