La svolta cinese

Pubblicato: settembre 14, 2007 in Politica
Tag:, ,

 penadimorte.jpg

Pechino invita i propri giudici ad usare più moderazione nel sentenziare le condanne capitali, questo il contenuto di una circolare comparsa oggi sul sito internet della Corte Suprema cinese. «La pena capitale dovrà essere inflitta soltanto a un ristretto numero di criminali», si legge.

Stando alle prime indiscrezioni ‘l’esenzione’ dalla pena capitale riguarderebbe i reati politici, di adulterazione di cibi o medicinali, di omicidio e frode fiscale e verrebbe applicata solo agli imputati che collaboreranno con le autorità. L’ultima esecuzione è stata eseguita nel giugno scorso, quando un dirigente della Banca dell’Agricoltura è stato fucilato per aver sottratto due milioni di euro dalle casse dell’istituto di credito.

La Cina, in odore di Olimpiadi, cerca di compiere passi avanti sul tema dei diritti umani, la speranza è che l’impegno si concretizzi e duri nel tempo.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...