Clandestini: la strage di agosto

Pubblicato: settembre 4, 2007 in Politica
Tag:

migranti.jpg 

243 morti, il mese di agosto è il peggiore di tutto il 2007, anno in cui il numero complessivo delle vittime sta per toccare il migliaio. Una fonte preziosa per rendersi conto della reale situazione dell’immigrazione clandestina nel nostro paese e nel mondo è il Blog di Fortress Europe . Negli ultimi trentuno giorni, sostiene l’autore del sito, nel solo Canale di Sicilia sono morte almeno 16 persone, 29 nel mar Egeo e 13 sulle rotte verso le Canarie.

Ma non è tutto, la drammatica cronologia estiva ci ricorda che quello dei migranti è un problema che non possiamo continare a ignorare. Il 15 agosto, a 50 miglia da Lampedusa, un aereo Atlantic avvista in mare 14 cadaveri. Il 23 un peschereccio salva dalle onde l’unico superstite di un’imbarcazione naufragata con 45 persone a bordo. Il 30 agosto un rimorchiatore greco tenta di abbordare una barca di migranti a sud di Malta ma il natante si capovolge e muoiono in 25, tra cui 2 donne. Nel solo Canale di Sicilia, in dieci anni, hanno perso la vita 2.420 persone. Un’ecatombe degna di un conflitto armato.

Un evento su tutti spicca però per la sua assurdità: l’8 agosto scorso un gruppo di pescatori tunisini è stato accusato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina per aver soccorso in mare 44 migranti. Rischiano da 1 a 15 anni di reclusione, in aperta violazione degli obblighi dettati dalla Convenzione Solas che impone il soccorso dei naufraghi. L’arresto di questi pescatori potrebbe dunque rappresentare un precedente giuridico pericoloso poiché, davanti al sequestro del mezzo e alla prospettiva di diversi anni di carcere, ben pochi si arrischierebbero nel salvare nuovamente delle vite. Il cinismo della legge davanti allo spirito di umanità.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...