Filippine: entra in vigore la legge antiterrorismo.

Pubblicato: luglio 16, 2007 in Politica
Tag:, , , ,

E’ entrata in vigore ieri la legge antiterrorismo varata dal governo di Manila. Nei giorni scorsi da più parti era stata espressa preoccupazione per le conseguenze che questa legge potrebbe portare con sé, le norme considerano infatti ‘attività terroristica’ qualsiasi azione che possa causare ‘panico fuori dall’ordinario’ e prevedono pene detentive fino a 40 anni, la reclusione arbitraria fino a 3 giorni e gli arresti domiciliari imposti senza bisogno di convalida da parte di un giudice. Il timore più diffuso è che questa legge, con la quale vengono concessi ampi poteri all’esercito anche in materia di blitz e azioni antiterrorismo, diventi un’arma del governo contro i movimenti di opposizione.

E’ forse superfluo notare che la legge appena varata potrebbe aggravare anche la situazione di Padre Giancarlo Bossi, tutt’ora tenuto in ostaggio da un gruppo di ribelli filippini e del quale, da questo blog, si torna a invocare la liberazione.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...