Brevi – Afghanistan, l’ennesima strage: 108 civili morti in un raid americano.

Pubblicato: luglio 7, 2007 in Politica
Tag:,

Se la notizia venisse confermata sarebbe tremenda. 108 sarebbero infatti le vittime di un raid aereo compiuto dalle forze della coalizione nella zona di Bara Boluk, in Afghanistan. Tredici abitazioni sarebbero state rase al suolo dalle bombe provocando la morte di donne e bambini. Nessuna conferma dalle autorità afgane.

Questa strage cadrebbe a poco meno di una settimana dalla Conferenza Internazionale per l’Afghanistan, dove il nostro ministro degli esteri D’Alema aveva chiesto alla NATO una maggiore attenzione proprio durante i raid affinché non fossero colpiti civili inermi.

Aggiornamento:
Scrive oggi (8/7/07) il sito di Peacereporter: “Forse in pochi ricordano, o hanno mai saputo, che lo scorso 10 dicembre proprio il distretto di Balabaluk fu teatro di un’offensiva militare coordinata dal generale italiano, il quale predispose l’attacco terrestre delle truppe afgane e delle forze speciali Nato e i bombardamenti aerei dell’aviazione Nato contro presunte postazioni talebane in quella zona. Azioni alle quali hanno partecipato anche le nostre truppe speciali, ormai da mesi impegnate in missioni “combat” a fianco delle special forces statunitensi che operano nell’ambito della missione “Enduring Freedom”. Un segreto di Pulcinella di cui sono a conoscenza tutti coloro che nel nostro Paese si occupano di questioni militari, ma che i nostri politici continuano a negare.”

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...