Padre Giancarlo Bossi è ancora vivo.

Pubblicato: luglio 6, 2007 in Senza categoria
Tag:, , ,

Padre Giancarlo Bossi

Padre Giancarlo Bossi, sequestrato lo scorso 10 giugno nelle Filippine, sarebbe vivo. Lo confermano alcune immagini inviate dai rapitori via mms, dove il missionario appare fortemente dimagrito e con la barba molto più lunga.

Dopo giorni di silenzio inizia a farsi finalmente sentire anche la voce dei media italiani che per troppo tempo hanno mantenuto un basso profilo sulla notizia (fatte salve le ‘voci di settore’ come l’Avvenire, il PIME e l’agenzia missionaria MISNA). Di padre Bossi si parlava appena, tanto che negli ultimi giorni un vero e proprio moto popolare di solidarietà parallelo si è levato in favore della liberazione del missionario. Un rapito di serie B, si è gridato contro il silenzio di governo e informazione. Il paragone con il sequestro del giornalista Mastrogiacomo, infatti, viene inevitabilmente spontaneo, in questo caso però non ci sono di mezzo i talebani, bensì un gruppo islamico filippino sconosciuto, e soprattutto non ci sono ong desiderose di pubblicità che strumentalizzano la vicenda. La notizia, purtroppo è giusto dirlo, è stata fino a oggi un sussurro, la si è vista appena nei tg né ha monopolizzato i banner di alcun sito.

MMS inviato dai rapitori, una delle 3 immagini.

Secondo indiscrezioni riportate dal Corriere della Sera, esisterebbe anche un nastro registrato, con la voce di padre Bossi che rassicura la propria famiglia. Norberto Gonzales, Consigliere per la Sicurezza Nazionale del governo di Manila, ha spiegato al quotidiano filippino Daily Inquirer di aver a che fare con il gruppo estremista islamico «Abu Sayyaf e, data la nostra esperienza con questa organizzazione, posso dire che ci vorrà molto tempo». Intanto il PIME, Pontificio Istituto per le Missioni Estere, ha indetto per il 10 luglio una giornata mondiale di preghiera in favore del rilascio di Padre Giancarlo Bossi.

Anche da questo blog un appello per la liberazione di padre Giancarlo Bossi.

EF 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...