La nuova 500, un nuovo modo di pensare FIAT.

Pubblicato: luglio 6, 2007 in Senza categoria
Tag:,

La 500 com’era…500.jpg  

«Siamo la Apple dell’auto e la 500 è il nostro iPod. La Fiat non creperà più: ora dobbiamo diventare i migliori» (Marchionne)

Per lasciare gli argomenti più ‘impegnativi’, non si può fare a meno di scrivere della nuova 500: il futuro della FIAT. Non tanto per il fattore ‘macchina’, quanto per il simbolo e la volontà nuova che la 500 appena nata promette. Con le sue forme a chiocciola, al contempo tanto diverse ma anche molto simili alla vecchia sorella di qualche decennio fa, la nuova creazione della casa torinese sembra un piccolo nido, accogliente e sportiva ma anche spiritosa e ludica.
E’ la classica automobilina da collezione che ha deciso di scendere in strada.
La presentazione è stata delle più fastose, curata nei minimi particolari e, a livello mediatico, osannata anche dalla ola che da più parti si sta facendo alla ripresa finanziaria della FIAT. E allora diciamolo, gli Elkann, con tutti i loro difetti, qualcosa di buono l’hanno davvero fatto. Tutto lo staff FIAT è riuscito a varare questo gioiellino della corsia cittadina a tempo di record e una cosa è certa: la Smart accuserà il colpo. La nuova 500 è il futuro dello ‘spirito FIAT’. La casa torinese, promette, si impegna, immagina. Prima che la macchina, è questo il messaggio innovativo che lancia ai suoi clienti. La FIAT migliorerà e peggio per chi l’ha abbandonata in corso d’opera, vedi General Motors.

 www.fiat500.com

Volante 500

I prezzi:

TUTTI I PREZZI CHIAVI IN MANO:
Motore 1.2 benzina da 69 CV: Versione Pop 10.500 euro; Versioni Sport e Lounge 12.500.
Motore 1.4 benzina da 100 CV: Versione Pop 12.500 euro; Versioni Sport e Lounge 14.500.
Motore 1.3 diesel Multijet da 75 CV: Versione Pop 12.500 euro; Versioni Sport e Lounge 14.500.

EF

commenti
  1. Simone Onofri scrive:

    La presentazione è stata sicuramente bellissima e ben organizzata, con un costo – leggevo – di circa 7 milioni di euro. Di una campagna del genere non si può non parlare, ovviamente, ma alcune questioni della Strategia di Marketing FIAT mi fanno riflettere. Tutti sappiamo che, se la pubblicità è l’anima del commercio, il passaparola è il suo spirito e che tutti gli effetti positivi di questa campagna saranno vanificate da qualche commento negativo di parenti, amici e conoscenti – anche se i VIP ne parlano bene. Inoltre sappiamo tutti che un operazione di re-Branding corrisponde, oltre che ad un cambio di “filosofia”, a una crisi del marchio attuale. Quante di queste operazioni sono state fatte – sempre – dalla FIAT? Pensiamo alle 500 “vecchie”. Camminando per strada notiamo almeno due loghi differenti tra i vari modelli. Recentemente invece erano stati fatti alcuni cambiamenti, poi il cambio con la Punto, con dei recuperi dal passato, poi innovazione, poi recuperi di nuovo. Dovrebbero esserci almeno 15 loghi, considerando anche l’ultimo inserito con la Brava, che poi è un recupero del 1959. Questo mi fa pensare…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...