Chiusi i lavori della Conferenza Rule of Law sull’Afghanistan

Pubblicato: luglio 4, 2007 in Politica
Tag:, , , , , , , , , ,

Dieci saranno i milioni di euro che l’Italia stanzierà, oltre ai 200 già previsti dall’Europa, per la riforma legislativa dell’Afghanistan, un sesto della somma totale versata dagli altri paesi. ‘L’Italia resterà a lungo, intende mantenere la sua presenza e insieme alla comunità internazionale intende vincere la sfida per la ricostruzione della pace e della stabilità’, ha sottolineato il Ministro degli Esteri Massimo D’Alema al termine della Conferenza.

In mattinata il Presidente Romano Prodi aveva sottolineato la necessità di porre un freno alla strage di civili causata dai raid della NATO in Afghanistan, definendolo ‘un problema di massima urgenza’. Su questo argomento il Segretario della NATO Jaan De Hoop Scheffer ha assicurato di aver preso accordi con Karzai per migliorare il coordinamento tra forze internazionali e sicurezza afgana, così da limitare il numero di vittime innocenti. ‘I valori e le categorie morali in base alle quali operano i soldati NATO sono le stesse sia dell’Italia e nessun militare della Coalizione ucciderà mai un civile inerme intenzionalmente, ogni vittima civile è una di troppo’, ha ribadito Scheffer che si è anche impegnato a promuovere personalmente inchieste che facciano luce sulla vicenda. ‘Non possiamo nascondere la realtà che le vittime civili, non importa se accidentali o meno, rafforzano i nostri nemici e minano i nostri sforzi’ ha ribadito il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon.

Link utili:

Sito della Conferenza Rule of Law sull’Afghanistan

Sito dell’ Afghanistan National Development Strategy

La Risoluzione ONU 1746/2007 (file pdf, in inglese), è scaricabile dalla pagina APPROFONDIMENTI

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...