RDC: Liberate le cinque donne rapite.

Pubblicato: giugno 14, 2007 in Politica
Tag:,

Sono servite a liberare cinque donne, rapite in recenti attacchi di ribelli contro due villaggi della zona di Cidaho, nel distretto orientale del Sud-Kivu, le operazioni di rastrellamento compiute in questi giorni dalle truppe dell’esercito congolese (Fardc) e della locale missione ONU (Monuc) nella foresta di Ninja-Mugaba e il parco nazionale di Kahuzi-Biega; ne ha riferito in uno degli incontri settimanali con la stampa, Kemal Saiki portavoce della Monuc. Inoltre, in un’altra operazione di cui ha dato notizia Radio Okapi, – che però non fornisce dettagli sulle circostanze – forze regolari congolesi, appoggiate dai caschi blu, si sono scontrate con ribelli uccidendone 14. Sul fronte umanitario, secondo dati trasmessi all’Ocha (Ufficio di coordinamento degli affari umanitari dell’ONU) e all’Unicef, sono almeno 2000 le famiglie che a causa dell’insicurezza hanno lasciato a maggio il Nord-Kivu verso il Sud-Kivu; incoraggiante il ritorno a casa di circa l’80% dei civili fuggiti da Vitshumbi (Rutshuru) dall’inizio dell’anno.

Fonte: MISNA

In merito alla guerra nella Repubblica Democratica del Congo: cfr. APPROFONDIMENTI.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...