Gaza: Salta in aria il quartier generale delle forze di sicurezza palestinesi

Pubblicato: giugno 13, 2007 in Politica
Tag:, , , ,

palestina-tank_kids.jpg 

Abu Mazen, non a torto, parla di colpo di stato e i presupposti per una guerra civile interna alla Palestina, ci sono tutti. Da giorni i militanti di Hamas sono impegnati in una lotta senza quartiere contro gli esponenti di Fatah, le vittime fino ad ora sono 52. Di alcune ore fa è la notizia che una bomba, collocata in un tunnel sotterraneo, avrebbe completamente raso al suolo il QG delle forze di sicurezza preventive a Khan Younis, nel sud della striscia di Gaza, facendo almeno tre morti.

Hamas controlla ormai quasi tutta la striscia di Gaza (tranne alcuni bastioni proprio nella città di Gaza) ed è di questa mattina l’ultimatum lanciato contro Fatah a deporre le armi entro le 19 di domani (le 18 ora italiana).
Una delegazione egiziana, fin ora inutilmente a causa degli scontri, sta tentando da ieri di incontrare le parti in conflitto per negoziare il cessate il fuoco. A questo proposito il generale egiziano Burhan Hammad ha assicurato che farà tutto il possibile per fermare quella che ha definito ‘una strage senza significato, che non porta a nulla’. In questo contesto da guerra civile sono stati uccisi anche due funzionari palestinesi della missione missione ONU (UNRWA) che, per tutta risposta, ha deciso di sospendere le attività.

EF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...